News e info media

News
08 | 01 | 18
Come un cavo di 2.300.000 Km (6 volte la distanza Terra-Luna!)
Produzione, Industrial
104.614 tonnellate: a tanto ammontano i Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) che ha raccolto quest’anno Ecodom, il principale Consorzio italiano di gestione dei RAEE. per dare un'idea della quantità, possiamo confrontarla al peso di 230 Freccia Rossa 1000 da 8 carrozze, oppure di 289 Airbus A380.

Il 61,7% dei materiali è rappresentato da lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, forni, cappe, stufe elettriche, boiler, microonde (raggrupamento R2) e il 37,4% da frigoriferi, congelatori, grandi elettrodomestici per la refrigerazione, la conservazione e il deposito di alimenti (raggruppamento R1).
rame negli elettrodomestici

Dalle oltre 100mila tonnellate di RAEE, Ecodom ha ricavato 64.325.000 kg di ferro, pari a 184 tettoie della Galleria Vittorio Emanuele di Milano, 2.024.000 kg di alluminio, pari a 2 milioni di caffettiere, 2.055.000 kg di rame pari a 2.311.408 km di cavo di rame delle ferrovie (quasi 6 volte la distanza Terra-Luna!) e 9.778.000 kg di plastica, pari a 27 milioni di cestini da ufficio.

Il corretto trattamento di questa tipologia di rifiuti ha permesso di risparmiare 102.709.000 kWh di energia elettrica pari ai consumi elettrici domestici annui di una città di 87.000 abitanti (come ad esempio la città di Brindisi) e di evitare l’immissione in atmosfera di 841.000 tonnellate di anidride carbonica come la quantità di CO2 che verrebbe assorbita in un anno da un bosco esteso quanto la provincia di Lecco.


Altre informazioni sul consorzio ECODOM si possono trovare cliccando qui.
Se vuoi sapere cosa si può fare con una tonnellata di rame, guarda questo video (e moltiplica per 2000!)
(nella foto sopra: gli avvolgimenti di rame contenuti nella motopompa di una lavapiatti domestica)

Questo sito ospita cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, clicca qui. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Acconsento