Industria

Quadro normativo

Che vengano utilizzati per migliorare l’efficienza e le prestazioni legate all’energia e la sanità, o rendere più eco-sostenibili i trasporti, l’architettura, il riscaldamento o il raffrescamento, i prodotti in rame non sono mai stati così importanti per la crescita sostenibile dell’Europa.

Attraverso le attività dell’European Copper Institute (ECI) e di Eurometaux, l’Industria europea del rame si è impegnata a collaborare con le istituzioni dell’EU per raggiungere gli obiettivi su temi come i cambiamenti climatici, l’efficienza delle risorse e la reindustrializzazione dell’Europa. Nello stesso tempo l’industria ha bisogno di politiche e azioni che salvaguardino la sua competitività e l’occupazione che viene generata. Temi chiave sono l’Emission Trading Scheme, il REACH e il prezzo dell’energia

L’EU e i governi nazionali stanno adottando regolamenti sempre più complessi che riguardano, per esempio, i consumatori e la protezione ambientale, la salute sul posto di lavoro, i processi industriali  e il trasporto del rifiuti contenenti metalli. ECI si impegna a lavorare con i regulator per assicurare che le leggi garantiscano equità di trattamento per la produzione del rame e  per l’accesso dei suoi prodotti al mercato. Una delle competenze chiave di ECI è quella di usare il vasto repertorio di ricerche storiche sull’impatto del rame nell’ambiente e sulla salute umana per colmare i punti dove mancano i dati, attraverso ricerche indipendenti, per consolidare questi risultati in divulgazioni utili.

Il Copper Voluntary Risk Assessment e il dossier REACH dossier sono le più complete e aggiornate valutazioni disponibili al mondo.Basare le future norme e leggi su queste è importante e efficiente, sia per l’industria che per i governanti di tutto il mondo.

Questa sezione fornisce una panoramica dei più importanti regolamenti e iniziative che coinvolgono attualmente l’industria del rame e la sua filiera.

 

Produzione, energia e cambiamenti climatici

Qui puoi trovare informazioni sulle politiche UE che riguardano la produzione del rame. Puoi trovare una serie di position paper a riguardo (in ingl.)

Politiche ambientali ed industriali

Questa pagina ti offre una serie di position paper dell'industria del rame sulle politiche UE sull'ambiente e l'industria (in ingl.)

Benefici di una Industria europea del rame competitiva

I prodotti in rame forniscono impatti significativi e positivi sulla mitigazione del cambiamento climatico, attraverso il miglioramento dell'efficienza energetica, la diminuzione della domanda di energia e l'impiego nelle tecnoglie delle fonti rinnovabili. L'obiettivo energetico 20-20-20 dell'EU non può essere raggiunto senza una accresciuto uso di prodotti in rame.

Eurometaux

E' l'associazione, con base a Bruxelles, che rappresenta l'industria europea dei metalli non ferrosi.

Iniziative volontarie

L'industria del rame ha fatto fronte ai suoi doveri nei confronti di tutte le parti interessate attraverso iniziative volontarie come il Voluntary Risk Assessment e il Profilo ambientale dei prodotti di rame.

Iniziative e Regolamenti UE

I nostri Soci hanno rispettato gli obblighi del REACH. Stanno fornendo alla Commissione Europea informazioni per lo studio sull'Emission Trading Scheme.

Il REACH

ECI funge da segreteria per il REACH Copper Consortium, composto da 34 soci, provenienti dal settore minerario, della raffinazione, della fonderia e produzione di semilavorati.
Questo sito ospita cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, clicca qui. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Acconsento