Industria

L’industria del rame fornisce un grande contributo all’economia europea.

Oggi, l’Europa ha una industria estrattiva del rame relativamente piccola ma efficiente, oltre ad un settore di fonderia e raffinazione all’avanguardia.

Infatti le compagnie europee hanno aperto la strada a molte tecnologie di processi produttivi poi diffusi in tutto il mondo. Può vantare un consolidato settore di produzione di semilavorati, che converte sia il rame primario che i rottami in una ampia gamma di prodotti di rame e sue leghe, per ulteriori utilizzi a valle della catena del valore.

Innovazione, prossimità e stretta cooperazione con i clienti, più le anticipazioni dei bisogni del mercato, sono diventati il marchio distintivo dell’industria europea dei semilavorati. Questo richiede investimenti in ricerca e sviluppo, più competenze flessibili per poter soddisfare i più alti requisiti di qualità. Il settore è composto da poco più di venti grosse società, insieme ad una più nutrita schiera di player specializzati, molti dei quali offrono prodotti di differenti metalli e loro leghe.

In totale, l’industria europea del rame  impiega direttamente 50.000 persone e sostiene milioni di altri lavori fornendo prodotti chiave per un gran numero di settori di attività e di business.

REACH

Fin dal 2008, ECI ha fornito opera di guida e di secretariato per il REACH Copper Consortium, una business venture autonoma aperta a tutti i potenziali iscritti al REACH. Il suo scopo è di massimizzare l'efficienza e l'economicità per i suoi soci che ne devono rispettare i requisiti.

Quadro normativo

ECI si impegna per far comprendere meglio al governanti e ai cittadini, attraverso ricerche scientifiche neutrali, l'importante ruolo del rame in tutta la sua varieta di applicazioni e settori.

Innovare con il rame

Le innovazioni con il rame hanno trasformato la maniera con cui sono fatte le cose e il loro stesso funzionamento. Leggi qui le ultime innovazioni industriali del rame, che aiutano la nostra vita di tutti i giorni.

Voluntary risk assessment

Il Voluntary Risk Assessment (VRA) del rame è uno studio scientifico intrapreso dall'Industria del rame per valutare i potenziali rischi per la salute e l'ambiente esposti al rame
Questo sito ospita cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, clicca qui. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Acconsento